CZECH CYCLING TOUR – Tappa 2

Seconda tappa e prima in linea in Repubblica ceca dopo la crono a squadre nelle strade di Uničov. 197,7 km da ovest verso est, da Olomouc, centro storico, politico, religioso e universitario della Moravia, e Frýdek-Místek, nata nel 1943 dalla fusione tra le città di Frýdek e Místek.

Una tappa impegnativa con tre gran premi della montagna al programma: una prima salita lunga 4,7 km con una pendenza media del 5,4% dopo meno di dieci chilometri di corsa, una seconda un po’ meno impegnativa e una terza lunga 6,5 km con una pendenza media del 7,1%. A questi tre GPM si aggiungano tre traguardi volanti. 

E finalmente si è imposto Riccardo Zoidl in solitaria. L’austriaco della Felbermayr – Simplon Wels ha tagliato il traguardo con 2’01” di vantaggio su un gruppo di 89 corridori nel quale figura Mirco (57°) e quattro altri compagni di squadra (Barbin, 11° – Albanese, 25° – Simion, 37° – Tonelli 45°). 
Nella classifica generale, Paperino e 29° a 1’59” dal nuovo leader, Riccardo Zoidl. 

Per me tutto è andato bene oggi però hanno fatto la salita a metà gara forte è Guardini si è staccato. Non ha potuto quindi essere presente per sprintare nel finale. 
Personalmente la mia condizione è in crescita ma qui è difficile andare in fuga perché in queste corse fanno andare in fuga le Continental. Ma ci proveremo. Per noi il più importante è di cercare di vincere una tappa e perché no un buon piazzamento in classifica. 
Per quanto riguarda il pubblico ceco, devo dire che è caloroso e numeroso. 

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *