CRO Race – Tappa 2

Da Slunj, piccola città di appena 6.000 abitanti, a Zara (Zadar in croato), città di 75.000 abitanti che fu una della città più importanti della Repubblica di Venezia, i corridori hanno percorso 183 chilometri. Hanno trovato una salita di terza categoria nella prima parte e un’altra di seconda categoria ai -70.

Dopodiché hanno trovato un rilievo più clemente per arrivare sulla costa adriatica. Un finale di tappa ideale per i velocisti ma sul traguardo il quattro volte campione di Romania di ciclocross e campione di Romania di ciclismo 2018 su strada Eduard-Michael Grosu ha anticipato la volata di qualche secondo.

Il corridore della Delko Marseille ha vinto con 3 secondi sull’australiano Alex Edmondson (Mitchelton-Scott) e lo sloveno Marko Kump (Adria).
Simion fa meglio della prima tappa e offre una top 10 alla Bardiani: taglia il traguardo al nono posto.

Dopo aver perso un minuto nella prima tappa, Mirco è riuscito a finire nel gruppo compatto (38°).

Oggi è stata una tappa un po’ nervosa dalla pioggia al vento ma alla fine siamo arrivati tutti in volata. Ho attaccato ai -7 con Mohoric ma siamo stati ripresi ai -3. Poi ho tirato dritto perché Paolo era messo bene per tenere il gruppo in fila poi purtroppo si è dovuto arrangiare. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *