CRO Race – Tappa 4

Situata lungo la costa occidentale dell’isola di Lesina, Cittavecchia (Starigrad in croato), fu fondata da coloni greci nel 384 a.C.. Il nome italiano attuale deriva dal nome latino Civitas Vetus, che significa letteralmente “vecchia città”.

Ed è da questa vecchia città di circa 3.000 abitanti che i corridori sono partiti per raggiungere Gorski Kotar, un vasto altopiano al nord, dopo 155 chilometri lungo il mare adriatico.

Una tappa mossa con una salita di terza categoria dopo una cinquantina di chilometri e un’altra meno di dieci chilometri prima del traguardo. Una tappa difficile ma un arrivo in volata comunque e una vittoria per il serbo Dusan Rajovic (Adria)  davanti a Paolo Simion (Bardiani) e l’australiano Heinrich Haussler (Bahrain).

Nella classifica generale, Yevgeniy Gidich (Astana) conserva la sua maglia di leader con sei secondi su Alex Edmondson (Mitchelton-Scott)e dieci su Grega Bole (Bahrain).

Arrivato 61° a 58″ secondi dal vincitore odierno, Mirco è 45° nella classifica generale, a 4’13” dal leader.

Sono proprio contento della mia tappa. Sono riuscito ad andare in fuga e sono stato ripreso ai -7 dall’arrivo sullo strappo. Poi nella volata Paolo è stato bravissimo. Visto il profilo della tappa di domani penso che la gestirò tranquillamente. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *