GRAN PREMIO BRUNO BEGHELLI

Il Gran Premio Bruno Beghelli è stato creato nel 1996 in ricordo del padre di Gian Pietro Beghellin fondatore del Gruppo Beghelli (azienda italiana che opera nel settore elettronico). Una corsa che fa parte del calendario dell’UCI Europe Tour dal 2005 come prova di 1.HC. 

Sulle 22 prime edizioni, 14 sono state vinte da un italiano: Mario Cipollini il primo anno, Stefano Zanini i due anni dopo, Damiano Cunego nel 2007. Nel 2015 e nel 2016, hanno trionfato corridori della Bardiani: Sonny Colbrelli e Nicola Ruffoni. 

E dopo i 196,3 chilometri del circuito di quest’anno nei dintorni di Monteveglio (BO) è stato Bauke Mollema a imporsi. L’olandese della Trek-Segafredo ha preceduto lo spagnolo della Movistar Carlos Barbero e l’italiano della Androni Giocattoli Manuel Belletti

Mirco è il primo corridore della Bardiani a tagliare il traguardo: finisce 12° a 6 secondi dal vincitore. Vincenzo Albanese finisce anche lui nella top 20 (19°). 

Finalmente oggi ho trovato buone sensazioni. Alla fine ho lavorato per Albanese ma a causa di una caduta e di varie sbandate ha sfortunatamente perso la ruota. 
Siamo stati un po’ sfortunati quest’anno ma diciamo che a volte gira bene e a volte male. Ma bisogna insistere senza mollare e prima op poi saremo senza dubbio anche fortunati. 

La mia prossima corsa sarà la Milano-Torino poi il Gran Piemonte e finalmente Hainan dal 23 al 31 ottobre. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *