Mirco non molla: Paperino sulla via del ritorno

Presente al training camp di Livigno per preparare la seconda parte di una stagione molto particolare, Mirco è stato sfortunato, fratturandosi la scapola destra nella discesa del Passo Gavia.

Preso in carico dal dottor Giuseppe Porcellini, “il mago della spalla” che si è occupato di Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, Paperino ha cominciato la cura a casa. Per il suo sito ufficiale, ha rilasciato un’intervista nella quale evoca il suo programma dei prossimi giorni.

Nei prossimi giorni riposo assoluto e magnetoterapia con la Zamar; farò dei cicli di freddo usando le fasce elastiche che aderiscono perfettamente alla spalla e dove passa il liquido freddo. Recupererò, mi si sfiammerò la spalla e passerà il dolore; da qui a due settimane sarà così.

Dopo la fase di riposo e di recupero comincerà la fase di rieducazione in stretta collaborazione con il servizio del dottor Porcellini.

Dopo due settimane comincerò a fare qualche esercizio, qualche movimento con il fisioterapista e potrò ricominciare a fare un po’ di spinbike, di rulli. Il 6 agosto dovrò rifare le lastre e il fisioterapista del centro di Porcellini mi porterà in piscina dove mi farà fare dei test e degli esercizi per capire a che punto siamo. Il giorno dopo, il 7, ho la visita con il dottor Porcellini e capiremo bene dove arriviamo e quando posso andare su strada. 

Una rieducazione che verrà fatta in piena serenità grazie al rinnovo di contratto per il 2021. Una decisione avvenuta quasi subito dopo l’infortunio e soprattutto con un accordo unanime tra squadra e sponsor.

Sapendo che è una frattura un po” delicata, mi hanno chiamato e detto di ricuperare con calma. Avere sentito la solidarietà degli sponsor e della squadra ha dato un sacco di morale e di tranquillità. E poi, come l’ho già detto,  sono in debito con la famiglia Reverberi, che vorrei di nuovo ringraziare. 

Ma oltre agli sponsor e alla squadra, Paperino può anche contare sui suoi tifosi.

Vorrei fare un abbraccio grande ai miei tifosi perché ho sentito e sento la loro vicinanza in questo momento. Posso garantire loro che tornerò più forte di prime; non ho mai mollato e non mollerò. 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *