POSTNORD DANMARK RUNDT – Tappa 5

Quinta e ultima tappa della 28ª edizione del giro di Danimarca. 199,1 km da percorrere tra Faxe, un comune della Selandia noto per essere la sede del birrificio omonimo, e Frederiksberg un quartiere della capitale danese, Copenaghen. 
Senza sorpresa, un tracciato pianeggiante con quattro piccole salite classificate GPM e una variante rispetto alle tre altre tappe in linea, il circuito finale è da percorrere dieci volte.  

E come nella tappa in linea precedente, è stato il belga Tim Merlier a imporsi. Il corridore della Vérandas Willems-Crelan ha preceduto sul traguardo il tedesco Max Kanter (Sunweb) e il neozelandese Shane Archbold (Aqua Blue Sport). 

19° della tappa odierna, il ciclocrossman Wout Van Aert si aggiudica il giro di Danimarca. Diventa il secondo belga a imporsi nella corsa danese dopo Marc Streel nel 1998. 
I danesi Rasmus Quaade (BHS – Almeborg-Crelan) e Lasse Norman Hansen (Aqua Blue Sport) completano il podio. 
Tim Merlier si aggiudica la classifica a punti, il danese Julius Johansen (ColoQuick) la classifica giovani, Nicolai Brøchner (Holowesko-Citadel) la classifica della montagna e la BHS – Almeborg-Crelan la classifica a squadra. 

Mirco conclude il suo terzo giro di Danimarca al 44° posto a 5’39” dal vincitore. Ha concluso l’ultima tappa al 53° posto, 10 secondi dopo Tim Merlier. 

Oggi, sfortunatamente Guardini ha avuto un guaio meccanico. Poi abbiamo provato a mettere una pezza con Barbin (che finisce 9°, ndr). 

Se devo fare un bilancio della corsa, ripeto che sapevamo che rientrando da due mesi senza gare dovevamo rodare. Ma abbiamo dato il massimo. 
Per quanto mi riguarda, la condizione è in crescita. La settimana prossima correrò in Repubblica Ceca e finirò la stagione in Cina a fine ottobre. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *