TOUR DE LANGKAWI – Tappa 2

La seconda tappa del Tour de Langkawi era anche la più lunga, 200,6 chilometri per portare i corridori da Senawang a Melaka, uno degli stati della Malaysia che si affaccia sullo stretto di Malacca e l’isola di Sumatra. 

Una nuova tappa sotto il sole e nell’umidità tipica del paese, condizioni che rendono la corsa difficile anche se il profilo delle tappe è maggiormente pianeggiante. Così, oggi i corridori hanno dovuto di nuovo affrontare “solo” tre salite di terza categoria, l’ultima a più di cinquanta chilometri dal traguardo. 

E dopo quasi cinque ore di pedalata, è stato il malaysiano Mohd Hariff Saleh (Terengganu) a imporsi. Ha beffato in volata Andrea Guardini, il velocista della Bardiani, recordman di vittorie nella corsa (22). Il giapponese Kazushige Kuboki completa il podio. 

Mirco ha di nuovo realizzato un ottimo lavoro, sia per Guardini che per Simion, che finisce 7°. Ha concluso la tappa nel gruppo principale, al 55° posto, nello stesso tempo del vincitore. 
Nella classifica generale, è 40° a 18 secondi dal leader, l’australiano Marcus Culey (Sapura). Si noterà che Simion è terzo della classifica a punti, con due punti di ritardo sul leader Culey, e uno sul secondo, Michael Freiberg (Pro Racing Sunshine Coast). 

Oggi poteva andare meglio ma almeno abbiamo lavorato bene. 
La mia forma sembra bene anche se i primi giorni con il fuso e il clima a 40 gradi e 100% di umidità ti destabilizza. 
Ma la corsa è organizzata molto bene e l’accoglienza dei malaysiani è calorosa. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *