TOUR DE LANGKAWI – Tappa 4

La quarta tappa del Tour de Langkawi era la più breve. Ma non la più facile: a Shah Alam, città di partenza e capitale dello stato di Selangor, i corridori sapevano che i 114,2 chilometri si concludevano con una salita fuori categoria di 20,8 chilometri (cn una pendenza media del 7,4%) per arrivare ai Genting Highlands, importante complesso turistico situato nello stato di Pahang. 

Un percorso ideale per una fuga. E quando si parla di fuga, si pensa ovviamente a Mirco che ha anticipato con altri 11 corridori. Una fuga che non è riuscita a resistere al ritorno del gruppo nelle prime pendenze dell’ultima difficoltà. 

Ed è finalmente stato Benjamin Dyball a tagliare il traguardo per prima. L’australiano della Sapura ha messo 23 secondi in meno del colombiano Hernán Aguirre (Interpro) e 44 in meno dell’americano Keegan Swirbul (Floyd’s). 
Dyball indossa quindi la maglia di leader.

Travis McCabe conforta la sua maglia a punti e possiede ora 15 punti di vantaggio su Michael Freiberg e Andrea Guardini. 

Angus Lyons conserva la sua maglia di leader dei GPM.

Oggi era una giornata tosta con una salita vera. Abbiamo anticipato ma non è bastato. Vediamo cosa succede domani. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *