Tour of China II – Tappa 1

Dopo un prologo di 5,2 chilometri nelle strade di Hewan, la prima tappa del Tour of China II. 141,3 chilometri tra Hewan e Jianghua con un circuito finale di 9 chilometri da percorrere sei volte.

Un tracciato normalmente fatto per i velocisti ma come spesso nelle corse senza squadre World Tour, controllare è più difficile è offre quindi più opportunità a quelli che vogliono anticipare.

Fu il caso con un gruppo di una quarantina di corridori sul quale un altro gruppo è finalmente rientrato. Un gruppo compatto di 79 elementi ha tagliato il traguardo con Marco Benfatto (Androni) in testa, davanti a Youcef Reguigui (Terengganu) e Nicolas Marini (Tianyoude Hotel).

Mirco è arrivato nel gruppo, al 48° posto e nello stesso tempo del vincitore odierno. Nella classifica generale è sempre 12° a 12″ da Ovechkin (Terengganu).
Nuova soddisfazione e nuova maglia distintiva per la Bardiani con la maglia a pois dei GPM per Andrea Guardini.

Oggi abbiamo provato a fare selezione prima del circuito finale visto che la prima parte era tutta tortuosa e su e giù. Peccato che Simion ha buccato e non siamo riusciti a fare al 100% quello che volevamo. 

Siamo usciti dopo 50 chilometri in un gruppo di 40 corridori. Dopo un chilometro c’era un GPM su uno sciacquone e Guardini ha fatto una bella volata. Poi non abbiamo avuto accordo dopo di che sono rientrati altri 40 corridori. Di conseguenza abbiamo avuto un arrivo a ranghi compatti. 

Per arrivare alla seconda tappa, ci sarà una lunga trasferta di una decina di ore di bus. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *