Tour of China II – Tappa 2

Dopo una lunga trasferta, i corridori del Tour of China II sono arrivati a Anshun per la seconda tappa. Una città-prefettura nella quale sono presenti le cascate Huangguoshu (letteralmente “Cascate dell’Albero dai Frutti Gialli”), le più grandi cascate dell’Asia orientale. Raggiungono un’altezza di 78 metri e 101 di larghezza.

Una tappa di 127,8 chilometri senza circuito finale e con un’unica difficoltà, una salita di quarta categoria al chilometro 44,5. Una nuova opportunità quindi per i velocisti di aggiungere una vittoria al loro palmares. Ma prima, alcuni hanno cercato la fuga giusta, senza successo.

Sul traguardo, Marco Benfatto (Androni) ha di nuovo vinto ma è stato necessario il fotofinish per stabilire il vincitore. La maglia a pois, Andrea Guardini (Bardiani), ha mancato la vittoria per qualche centimetro.

Grazie al suo terzo posto odierno, Youcef Reguigui (Terengganu) indossa la maglia gialla di leader con un secondo di vantaggio sul suo compagno di squadra Artem Ovechkin.

Guardini ha mancato la vittoria, peccato. Oggi, ho tirato forte con Pessot in modo tale da riuscire a chiudere sulla fuga di giornata. 

Le mie sensazioni sono buone quindi vedremo dopo il secondo transfert day cosa si può fare. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *