Tour of China II – Tappa 3

Situato nella provincia di Sichuan, Mingshan è il teatro del finale del Tour of China II. Prima la tappa più difficile con un arrivo in salita sulla montagna Mengding. 9,8 chilometri decisivi con una pendenza media del 6,4%.

Una tappa breve con solo 104,7 chilometri e quindi una tappa per gli scalatori e gli uomini forti. E il più forte è stato il costaricano della Androni Kevin Rivera, arrivato il primo con quattro secondi di vantaggio sul cinese Xianjing Lyu (Hengxiang) e sul portoghese José Fernandes (Burgos).

Grazie al suo secondo posto, Lyu indossa la maglia gialla di leader con un solo secondo su Fernandes. Rivera indossa la maglia a pois.

Arrivato a 1’17” da Rivera, Pessot porta un quindicesimo posto alla Bardiani. Mirco è stato la seconda freccia verde a tagliare il traguardo: finisce 28° con 2’30” di ritardo.

Finire a 2’30” dal vincitore, non è male però potevo fare meglio, sono un po’ deluso. Infatti ho esagerato un po’ troppo a inizio salita e l’ho pagata nel finale. 

Nell’ultima tappa penso ci venga un po’ di guerra ma sarà difficile recuperare quel secondo.
Per noi sarà il giorni di Guardini quindi faremo il possibile per portare a casa una vittoria. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *